Italian Climate Network Onlus

2015, un anno più intenso che mai!

Nel corso del 2015 abbiamo raggiunto grandi risultati: oltre 10 lezioni sul clima presso scuole superiori (tramite il Progetto Scuola) ed università in Italia, assieme a numerosi altri interventi presso conferenze ed eventi dalla Puglia alla Sicilia, dalla Lombardia al Piemonte, dal Lazio e la Toscana all’Emilia Romagna. Non sono mancati i nostri eventi consueti: dai più informali “aperitivi climatici” di Roma e Milano, agli approfondimenti della Conferenza Nazionale di novembre. In Italia, abbiamo inoltre contribuito concretamente all’organizzazione della Marcia per il Clima del 29 novembre e partecipato con entusiasmo al “Climate Rally” per l’Enciclica “Laudato Sì”, a giugno; siamo stati invitati ad intervenire agli Stati Generali sui Cambiamenti Climatici, dove abbiamo avanzato tre proposte concrete al Governo italiano, ottenendo il supporto del Ministro dell’Ambiente alla nostra proposta per l’inserimento dell’equità intergenerazionale nell’Accordo di Parigi: un principio che, grazie anche al nostro contributo, per la prima volta nella storia del diritto internazionale dell’ambiente ha trovato posto in un trattato legalmente vincolante. Tale traguardo è sintomo di una grande crescita che abbiamo avuto anche a livello internazionale: siamo diventati membri del Climate Action Network, una coalizione di quasi 1000 organizzazioni nel mondo impegnate sul tema dei cambiamenti climatici. Siamo stati partner ufficiali della COY11, ed abbiamo partecipato, tra febbraio e dicembre, a 4 sessioni negoziali dell’UNFCCC tra cui la COP21, dove abbiamo realizzato un side event ufficiale e a cui oltre 20 nostri delegati hanno avuto la possibilità di vivere in prima persona l’esperienza del negoziato, assistendo alle sedute e compiendo un’attività di reporting precisa e puntuale, con oltre 50 articoli redatti sul nostro sito e sui nostri blog sui quotidiani (a “La Stampa” e “Il Fatto Quotidiano”, si è aggiunto quest’anno “Gli Stati Generali”), raccolti e pubblicati in un bollettino quotidiano che ha registrato migliaia di visualizzazioni.

Questo, e molto altro, è stato il nostro 2015. Ora, siamo pronti alle prossime sfide! 

Elenco Attività 2015

  • 5 novembre: intervento sul clima presso “XOFF Conversazioni sul Futuro”, Lecce
  • 27-28 ottobre: partecipazione Assemblea CAN Europe, Bruxelles – Italian Climate Network aderisce a CAN Europe
  • 23 ottobre: partecipazione ed intervento evento FederTrek, Roma
  • 19 ottobre: seminario sui negoziati UNFCCC, Politecnico di Milano
  • 7, 9, 12, 14 ottobre: ciclo di seminari su clima e negoziati al campus dell’Università di Torino
  • 17 settembre: partecipazione ed intervento al congresso Agende 21 Locali, Desenzano
  • 08 settembre: aperitivo climatico, Roma
  • 25 luglio: partecipazione ed intervento sul clima alla Summer School di FutureDem, Siracusa
  • 15 luglio: aperitivo climatico, Milano
  • 10 luglio: intervento sul clima presso la Festa dell’Unità, Forlì
  • 06 luglio: aperitivo climatico speciale con Yeb Sano, Roma
  • 17 giugno: aperitivo climatico, Roma
  • 23-24 maggio: partecipazione ed intervento sul clima alla Spring School di Concreta-Mente, Ardea
  • 16 maggio: intervento sul clima presso l’assemblea annuale del SISM, Chianciano
  • 24 aprile: conferenza Progetto Scuola presso il Liceo T. Buzzi, Prato
  • 22 aprile: assemblea annuale dei soci – Italian Climate Network
  • 30 marzo: conferenza Progetto Scuola presso il Liceo C. Livi, Prato
  • 21 marzo: partecipazione ed intervento sul clima presso “Sassinoro Paese dell’Acqua”, Sassinoro
  • 03 marzo: conferenza Progetto Scuola presso la Consulta degli Studenti, Prato
  • 15 gennaio: conferenza Progetto Scuola presso l’I.I.S. Zaccagna, Carrara