Warning: Illegal string offset 'show-title' in /web/htdocs/www.italiaclima.org/home/wp-content/themes/greennature/header-title.php on line 7

03
Dic

Side Event – La Finanza e l’Adattamento: il ruolo della Inter-American Development Bank

di Francesco Marazzi e Francesca Guarnieri

La IDB (Inter – American Development Bank) è nata con lo scopo di sostenere  sia dal punto di vista tecnico sia finanziario i Paesi del Sud America che sviluppano progetti volti a ridurre la povertà e le disuguaglianze. Tali progetti permettono a questi Paesi di concretizzare lo sviluppo sostenibile e nello stesso tempo di contribuire alla lotta al cambiamento climatico attraverso azioni concrete.

L’Istituto opera esattamente come una banca fornendo prestiti, borse di studio e assistenza tecnica valutando e revisionando i risultati misurabili nell’ottica di una elevata trasparenza. Al Side Event svoltosi ieri hanno partecipato i Leader politici di alcuni Paesi che hanno beneficiato del ruolo finanziario dell’IDB, tra cui l’Honduras.

Il Presidente dell’ Honduras, Juan Orlando Hernandez (nella foto qui sotto) è intervenuto ponendo l’accento sull’importanza di questa 21esima Conferenza delle Parti definendola l’unica e ultima occasione utile per raggiungere un accordo che possa essere legalmente vincolante per tutti i Paesi. L’Honduras è uno dei paesi sudamericani che più risente degli effetti dei cambiamenti climatici  e, inoltre, 1/3 del suo territorio è rappresentato da riserve naturali che vanno continuamente preservate in quanto polmone verde necessario per l’assorbimento dell’anidride carbonica.

Hernandez ha inoltre sottolineato l’impegno del suo paese nella decarbonatazione del sistema energetico: la produzione di energia elettrica proviene per il 50% del fabbisogno nazionale da fonte solare. Questa percentuale è destinata ad aumentare visto l’obiettivo di raggiungere il 100% nei prossimi 5 anni. Il Presidente ha fatto infine una riflessione citando le parole di suo padre in punto di morte: “in questi attimi che mi rimangono Dio mi sta chiedendo semplicemente se sono riuscito a lasciare ai miei figli un mondo migliore di quello che ho trovato io” al fine di far sua questa riflessione e condividerla con tutti coloro che desiderano vivamente che il Paris Agreement diventi davvero un accordo storico e legalmente vincolante.

Gli ha fatto eco David Runnals, membro dell’Istituto di Studi Avanzati dell’Università delle Nazioni Unite, il quale ha riportato una citazione di Christine Lagarde ,Presidente del Fondo Monetario Internazionale: “Il cambiamento climatico è per lo più uno dei maggiori problemi economici del nostro secolo” proprio per porre l’accento sul necessario investimento di fondi in tutti i progetti che rientrano nella sfera dello sviluppo sostenibile e quindi quelli legati ad azioni di adattamento e mitigazione.

Ad oggi anche diversi attori protagonisti del mondo del business, come ad esempio Bill Gates, hanno mostrato particolare interesse in questo settore e questo segnale inizia a far ben sperare in un concreto aumento di finanziamenti anche per l’IDB stesso e si spera che nel futuro gran parte dei sussidi che oggi i vari Stati forniscono ai combustibili fossili (circa 6 trillioni di dollari – Fonte IMF)vengano confluiti a finanziare lo sviluppo delle energie pulite da fonte rinnovabile.

 

P1010218

in questi attimi che mi rimangono Dio mi sta chiedendo semplicemente se sono riuscito a lasciare ai miei figli un mondo migliore di quello che ho trovato io

Juan Orlando Hernandez (Presidente dell’Honduras)

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...