Warning: Illegal string offset 'show-title' in /web/htdocs/www.italiaclima.org/home/wp-content/themes/greennature/header-title.php on line 7

02
Dic

Side event – L’adattamento al Cambiamento Climatico: 3 anni di (buon) lavoro dell’UNFCCC

di Francesco Marazzi

Il 1 dicembre, si è tenuto a Parigi, tra i vari eventi paralleli alle sessioni negoziali alla COP21, la presentazione della Relazione sui risultati dei 3 anni di lavori svolti dal Comitato per l’ Adattamento  al cambiamento climatico dell’ UNFCCC. 
Questo organismo – definito dalla Convenzione di Cancun – è nato con l’obiettivo di promuovere l’attuazione di una maggiore azione in materia di adattamento, coerentemente con la Convenzione, attraverso le seguenti funzioni:
  1. Supporto tecnico e di orientamento per le Parti;
  2. Condivisione di informazioni rilevanti, conoscenze, esperienze e buone pratiche;
  3. Promozione di sinergie e rafforzamento nell’impegno con le organizzazioni nazionali, regionali e internazionali, centri e reti;
  4. Informazioni e raccomandazioni sulle buone pratiche di adattamento, per esame da parte della COP per l’incentivazione e la realizzazione di azioni di adattamento, tra cui finanza, tecnologia e capacity-building;
I vari chair hanno sottolineato l’urgenza di dover investire maggiormente nella capacity-building sia a livello istituzionale, sia a livello individuale. Necessità esplicatasi, nei tre anni di lavoro, affinché i Programmi d’Azione Nazionale di Adattamento (NAPAs) nei paesi in via di sviluppo siano condivisi e composti da più persone e realtà locali possibili.
Inoltre è stato evidenziato l’importante contributo che l’investimento tecnologico ha dato, e darà, ai vari progetti di adattamento. Le attività pianificate dal 2016 al 2018 potranno godere dei fondi stanziati dalla Global Environmental Facility (GEF), che proprio ieri ha presentato i propri piani di investimento per finanziare i progetti di adattamento al cambiamento climatico.
I Programmi di Adattamento illustrati nella Relazione confermano la concreta possibilità di poter ridurre la vulnerabilità degli impatti climatici investendo sulla resilienza e sul rafforzamento della capacità di adattamento, e nell’introduzione di alcuni principi di policy ambientale nelle politiche locali di sviluppo, a differenti livelli.

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...