CLIMA E DIRITTI UMANI

COME IL CAMBIAMENTO CLIMATICO INFLUISCE SUI DIRITTI UMANI E LE QUESTIONI DI GENERE


Nata come rubrica di approfondimento per Italian Climate Network nel 2015, l’iniziativa “Donne, Diritti e Clima” si è evoluta nella Sezione Clima e Diritti Umani. Il gruppo, coordinato da Chiara Soletti, consulente in ambito di diritti umani e clima, svolge attività finalizzate ad analizzare il legame tra cambiamento climatico e diritti umani, con una particolare attenzione alle questioni di genere.

“Che il cambiamento climatico non colpisca allo stesso modo le persone è noto. Donne e uomini percepiscono e sperimentano questo fenomeno in modi diversi a causa delle aspettative culturali verso il loro genere. I ruoli, responsabilità e diritti assegnati alle donne troppo spesso si traducono in una realtà che, nell’affrontare le conseguenze dei cambiamenti climatici, può limitarne le possibilità di sopravvivenza. (…) Per queste ragioni una prospettiva di genere incentrata sul rispetto dei diritti umani è parte fondamentale della soluzione per rendere inclusiva l’azione climatica e trovare soluzioni efficaci che permettano di affrontare collettivamente questo fenomeno senza lasciare nessuno indietro.” – Chiara Soletti

Grazie al lavoro svolto dalla Sezione, nel 2017 Italian Climate Network è diventata membro ufficiale della Women and Gender Constituency e contribuendo alle iniziative di advocacy per la difesa dei diritti umani nell’ambito dell’UNFCCC. Tra i risultati ottenuti finora dalla Sezione Clima e Diritti Umani ci sono:

  • Integrazione di principi dei diritti umani nell’Accordo di Parigi e nei successivi testi negoziali per la sua implementazione (Paris Agreement Rule Book)
  • Italian Climate Network  Women and Gender Constituency 
  • Adozione del Gender Action Plan (GAP) durante la UNFCCC COP23 (2017)
  • Portavoce per la Women and Gender Constituency alla plenaria di chiusura della UNFCCC COP23 (2017), al question-time con la Presidenza della COP24 (2018) e durante la sessione sulla trasparenza dei negoziati intermedi del 2021 (SB52)
  • Organizzazione di side-event presso l’UNFCCC tra cui:
    • Voluntary compensations: social and environmental benefits of the Faircarbon proposal / UNFCCC COP21 (2015)
    • Protecting Human Rights, Health and Gender Equality from Climate Change / UNFCCC COP23 (2017)
    • Youth engagement in climate action in the Mediterranean / UNFCCC COP23 (2017)
    • ACE in action: examples of youth leadership on climate change education and awareness creation / UNFCCC SB46 (2017)
    • Climate change impacts and the human right to water / UNFCCC COP24 (2018)
  • Raggiunto 2000+ studenti con la lezione su Diritti e Clima per il progetto Scuola di Italian Climate Network
  • Partecipato a 30+ webinar, eventi e interviste su tematiche legate a diritti umani e clima
  • Redazione e pubblicazione del contribuito “La transizione in una prospettiva di genere” per la pubblicazione di AltraEconomia “Che cos’è la transizione ecologica”

Per maggiori informazioni potete contattare il team e la Coordinatrice della Sezione Clima e Diritti umani, Chiara Soletti, alla mail donneediritti@italiaclima.com.


GUARDA IL VIDEO-TEASER SU CLIMA E DIRITTI UMANI!

TUTTI GLI ARTICOLI SU CLIMA E DIRITTI UMANI!

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...