CHI SIAMO

Italian Climate Network nasce nel 2011 con l’obiettivo di rafforzare la lotta ai cambiamenti climatici in Italia attraverso la divulgazione di contenuti scientifici consolidati, la promozione della conoscenza del tema dei cambiamenti climatici nella societa’ e il monitoraggio delle scelte istituzionali compiute nel nostro Paese e in Europa

Abbiamo a cuore il nostro Pianeta e vogliamo agire per il clima!

Siamo un’associazione ONLUS nata per affrontare la crisi climatica e assicurare all’Italia un futuro sostenibile.

Gli impatti su ecosistemi, società e attività economiche sono un problema sempre più urgente che riguarda tutti noi, nessuno escluso. Per questo motivo lavoriamo affinché il tema dei cambiamenti climatici diventi prioritario nel dibattito pubblico e occupi un ruolo centrale nell’agenda politica nazionale.

Siamo impegnati quotidianamente in attività di educazione, divulgazione e advocacy, che puntano a coniugare rigore scientifico e capacità di rivolgerci a pubblici diversi.

Collaboriamo con altre associazioni, gruppi locali, aziende e autorità pubbliche, sia a livello italiano che internazionale, nella convinzione che la risposta a questa grande sfida non possa che essere collettiva.

Lavoriamo dal 2011, valorizzando l’impegno di tante persone, e continueremo a farlo per promuovere il cambiamento di cui abbiamo bisogno.

Aiutaci a costruire una società migliore, attenta soprattutto alle future generazioni!

LA NOSTRA STORIA

18 LUGLIO 2011

Italian Climate Network nasce il 18 luglio 2011 a Roma: un’associazione di volontari fondata da un gruppo di persone, animato da un comune sentire per la lotta ai cambiamenti climatici e proiettato al coinvolgimento di tanti giovani in attività di educazione, istruzione e advocacy. I fondatori provengono da diversi ambiti: dalla gestione ambientale (Federico Antognazza), dalla ricerca scientifica in ambito climatico (Stefano Caserini e Sergio Castellari), dal settore editoriale ambientale (Matteo Reale) e dal giornalismo ambientale (Veronica Caciagli).

2011

Italian Climate Network diventa partner del network globale 350.org: grazie a questa collaborazione i volontari dell’associazione partecipano come observer alla COP17 tenutasi a Durban

2012

Italian Climate Network vince il premio Comunicare il Protocollo di Kyoto con la seguente motivazione: "per aver creato una grande rete di cittadini, associazioni e professionisti e il lavoro di tutti i giorni volto a comunicare il cambiamento climatico e le sue sfide al pubblico". Pubblica la traduzione in italiano del "Debunking Handbook" su come sfatare le bufale climatiche. Durante la COP18 di Doha viene realizzato il primo "Live from COP"

2013

Partecipazione al Global Power Shift, un workshop internazionale di formazione climatica organizzato a Istanbul da 350.org e Greenpeace International. Nascono la Sezione Clima e Giovani e il Progetto Scuola. Viene riconosciuto lo status di Onlus.

2014

Italian Climate Network diventa ufficialmente un'associazione observer presso l'UNFCCC. Organizza il Power Shift Italia a Rovereto e coordina la Marcia per il Clima a Roma. Nasce il Think Tank sull'Equita' Intergenerazionale.

2015

Italian Climate Network partecipa alla COP21 di Parigi con una delegazione di 16 volontari under35 pubblicando il primo #BollettinoCOP in italiano. In occasione del negoziato viene fatta firmare al Ministro dell'Ambiente italiano un impegno a tutelare il principio di equita' intergenerazionale nell'Accordo.

2016

Durante i lavori della COP22 di Marrakech Italian Climate Network partecipa alla fondazione del Mediterrean Youth Climate Network (MYCN)

2016-2018

Il Progetto Scuola cresce incontrando circa 8000 studenti in 13 Regioni italiane. Nel 2017 la sede dell'Associazione viene trasferita a Milano

2019

Italian Climate Network si aggiudica, in quanto partner di un consorzio internazionale guidato da Oxfam, il suo primo grande progetto europeo (DEAR, Development Education and Awareness Raising Programme) con l’obiettivo di potenziare il programma educativo (anche in ambito internazionale) e di advocacy all’interno dei negoziati

2020

Viene pubblicato "Il Green Deal conviene. Benefici per economia e lavoro in Italia al 2030", il primo studio coordinato dall’associazione, realizzato con il supporto della European Climate Foundation e il contributo dell’Associazione EStà

2021

Nasce OkClima! un progetto volto a promuovere una corretta ed efficace comunicazione sui temi legati cambiamento climatico e alla transizione ecologica.

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...