05
Dic

Speciale Da Durban – Ambientandosi alla COP

Foto Fede COP17-1b

Pensavo che sarei già stato in grado di darvi notizie, invece occorre ambientarsi bene qui. É tutto strano, sembra di essere in un mondo a parte che lavora per il Mondo, e che talvolta non é compreso nelle sue azioni. É proprio quello di cui si discuteva con una giornalista svedese in hotel stamattina: come spiegare in modo facile e semplice ai non addetti ai lavori che cosa succede alla COP.  Beh, dopo 6 ore non ne ho un quadro ancora chiarissimo, sebbene dalla plenaria del AGW-LCA sia emersa una volontà comune di raggiungere un obiettivo, anche se vi sono delle divisioni (esempio la Bolivia, che già non aveva firmato i Cancun Agreements). Certo il documento uscito come draft sabato sera non aiuta (130 pagine).  In attesa di finire le formalità per sopravvivere, come recuperare del cash in valuta locale, comincerà l’avventura dentro i side-event e già c’é l’imbarazzo della scelta: strategie applicate per il climate-change organizzato dal ministero dell’ambiente tedesco o le politiche energetiche per il clima organizzato dalla IEA? Oppure mollarne uno a metà e andare a scoprire nell’event del Met Office sulle conseguenze e gli impatti a cui andremo incontro dal punto di vista climatico? Per finire peró non si puó non andare al side-event sulle politiche climatiche cinesi…. Vi aggiorno piú tardi….

Leave a Reply

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...