By

comunicazione

A COP27 GLI STATI DELL’AFRICA OCCIDENTALE CHIEDONO A GRAN VOCE RISULTATI SU RIDUZIONE EMISSIONI, FINANZA CLIMATICA E LOSS AND DAMAGE

La Comunità economica degli Stati dell’Africa Occidentale (Economic Community of West African States, ECOWAS) partecipa alla COP27 con una rappresentanza molto ampia, e torna ad avere il suo padiglione dedicato per la prima volta dal 2015, alla COP21 di Parigi. Questa scelta è dettata dalla volontà di far sentire a gran voce il punto di vista dei suoi 15 stati membri ai negoziati.

FINANZA CLIMATICA PER LE POPOLAZIONI DISLOCATE A CAUSA DEL CAMBIAMENTO CLIMATICO: LA PROPOSTA DELLA GERMANIA

In un side event ospitato martedì dal padiglione Germania, si è parlato di migrazioni indotte dal cambiamento climatico e delle possibili soluzioni a questo fenomeno crescente. All’evento, presieduto da un moderatore di CARE, sono intervenuti 4 relatori:un’esponente del Ministero del governo tedesco per la cooperazione economica e lo sviluppo, la Dott.ssa Heike Henn, un’esperta sul tema di Brot für die Welt, Sabine Minninger, e due esponenti della società civile, il segretario generale della Red Cross Society – Mali, Nouhoum Maiga, e il segretario di TuCAN in Tuvalu, Maina Talia.

FERMARE LA PERDITA DI FORESTE E IL DEGRADO DEL SUOLO ENTRO IL 2030: A COP27 I LEADER MONDIALI LANCIANO LA PARTNERSHIP SU FORESTE E CLIMA

Lunedì 7 novembre, alla COP27, si è svolto il Summit dei leader su foreste e clima. Il primo vertice si era tenuto a Glasgow un anno fa, quando oltre 140 Paesi si erano impegnati ad arrestare e invertire la perdita di foreste e il degrado del suolo entro il 2030. Un anno dopo in Egitto, 26 Paesi più l’Unione Europea hanno annunciato l’impegno ad aderire alla Forest and Climate Leaders Partnership (FCLP) per implementare in modo concreto gli impegni presi a COP26.

FINANZIARE LA TRANSIZIONE: LE PROPOSTE DELLA BEI A COP27

Si è svolta ieri a COp27 la conferenza stampa di apertura della Banca Europea per gli Investimenti (BEI), che ha annunciato importanti iniziative che verranno lanciate nei prossimi giorni alla COP: obiettivo dichiarato, supportare una giusta transizione globale e proteggere la biodiversità.Il presidente della BEI, Werner Hoyer, ha rinnovato l’impegno della banca nell’affrontare la crisi climatica, dichiarando che “non possiamo nasconderci dietro alla pandemia, alla Guerra in Ucraina o qualsiasi altra crisi, quando si tratta della lotta al cambiamento climatico. Non c’è alternativa se non l’azione per il clima”.

MELONI A COP27: TRA MAINSTREAM, OMISSIONI E IL FANTASMA DI DRAGHI

Si è conclusa intorno all’ora di cena la seconda giornata di COP27. Mentre nelle stanze negoziali delegati e organizzazioni cominciavano a preparare il campo ai negoziati dei giorni successivi, nella grande sala plenaria sfilavano gli oltre 100 Capi di Stato e di Governo per il consueto vertice dei leader dei paesi partecipanti, in un contesto di ultra-militarizzazione del centro congressi di Sharm El-Sheikh e immediati paraggi. L’intervento a COP27 della Presidente del Consiglio Meloni, al suo primo vertice extra-europeo, si è fatto molto attendere. Sia per i contenuti che.. nei tempi.

You are donating to : Italian Climate Network

How much would you like to donate?
€10 €20 €30
Would you like to make regular donations? I would like to make donation(s)
How many times would you like this to recur? (including this payment) *
Name *
Last Name *
Email *
Phone
Address
Additional Note
Loading...